Come richiedere l’allaccio del gas quando si cambia casa

L’allaccio alla rete del gas è una delle prime cose da smarcare quando si cambia casa, prima di iniziare a pianificare il trasloco o a scegliere l’arredamento. Il gas è quell’elemento che ti permette di iniziare a sentire questo spazio nuovo come una vera casa.

Allaccio gas prima casa

Se si tratta della prima casa, fare richiesta a un operatore per accedere alla fornitura gas non è una procedura così scontata. Tanto per cominciare il termine “allaccio” viene spesso utilizzato in maniera impropria, in quanto riguarda solamente abitazioni di nuova costruzione in cui non è ancora presente il collegamento con la rete locale di fornitura gas. Se nel tuo caso non esiste nessun precedente collegamento ecco cosa fare:

  • verifica che la ditta che ha effettuato i lavori non abbia già provveduto a compiere l’allaccio
  • scegli il fornitore con cui vuoi attivare il contratto. Sarà il fornitore stesso ad inoltrare la richiesta di allaccio direttamente al distributore competente per il tuo territorio di riferimento
  • attiva il contratto e segui le istruzioni del fornitore per inoltrare la richiesta di allaccio. Se stai pensando di attivare una fornitura gas con Axpo confronta i nostri prodotti e scegli quello che meglio si adatta alle tue esigenze. Scopri le offerte gas per la casa!

Hai scoperto che l’allaccio è già stato fatto? Procedi prima di tutto verificando chi è l’intestatario della fornitura e lo stato della stessa. Se la fornitura è ancora attiva puoi procedere a richiedere una voltura, cioè un cambio di intestatario dell’utenza. Se la fornitura è stata interrotta, dovrai inoltrare una procedura di subentro, cioè richiedere la riapertura del contatore e attivare un nuovo contratto a tuo nome.

Se stai pensando di rivolgerti ad Axpo per la tua fornitura ricordati che siamo a tua disposizione per darti supporto in queste fasi! Puoi contattarci dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 al numero verde 800.199.979.

Quali sono le fasi dell’allaccio gas?

Una volta identificato il tuo fornitore e inoltrata la richiesta, ecco le procedure che si attivano per poter far arrivare il gas alla tua casa. Il distributore riceve la richiesta da parte dell’azienda con cui sottoscrive il contratto di fornitura. Il distributore effettua un sopralluogo per capire quali interventi saranno necessari per l’allaccio gas e successivamente invia al cliente un preventivo entro 30 giorni lavorativi dal sopralluogo. Il preventivo dovrà contenere: tipologia di utenza, costo di attivazione, ed eventuali previsioni di ritardi nella realizzazione dell’allaccio gas. Contestualmente a questo primo step sarà possibile richiedere l’attivazione del contatore. In questo caso il distributore, attraverso il fornitore, richiederà anche tutta la documentazione sulla sicurezza dell’impianto e della casa, per poi installare il contatore nel rispetto delle norme di legge e della relativa certificazione.

Quali sono le tempistiche dell’allaccio gas?

In generale, per ottenere la fornitura del gas si stima un tempistica totale fino a 60 giorni lavorativi. Per questo si consiglia di informarsi bene riguardo a questo aspetto e non sottovalutarlo nel momento in cui si decide la data del trasferimento definitivo nella nuova casa. Il segreto per non inciampare in possibili ritardi è consegnare tutta la documentazione nei tempi corretti: in questo modo si potrà terminare tutta la procedura e avere accesso alla fornitura di gas in circa 30 giorni lavorativi a partire dalla consegna dei documenti.

Allaccio Gas: quali sono i costi?

E ora parliamo di costi. Quanto costa l’allaccio del gas? Per calcolare la spesa bisogna tener conto della società a cui il comune di riferimento affida il servizio di installazione. Il prezzo per ciascuna area di riferimento è consultabile online sul sito dei distributori di zona.

Come risparmiare sul gas?

Al netto dei costi dell’allaccio gas, gli aspetti da tenere in considerazione sono l’efficacia del servizio clienti del fornitore a cui ci si rivolge e l’effettivo prezzo del gas da questo applicato, fattori che porteranno un vantaggio concreto in termini di risparmio di tempo e denaro.